LC 2016 programma 14 MAG.

14.30 – 16-30
FABBRICA DEL VAPORE

LO SPETTATORE CONTEMPORANEO #2: non-pubblico e nuove fruizioni

Benché di audience development ed engagement si sia parlato quasi esageratamente negli ultimi anni, esiste un problema della fruizione culturale e del coinvolgimento del pubblico che non è ancora né scontato né condiviso fra gli operatori e con le istituzioni.
Laddove i dati quantitativi della fruizione si modificano, al rialzo o al ribasso, quelli che siamo in grado di monitorare sono solo quelli “tradizionali” legali alle presenze fisiche e allo sbigliettamento, lasciando fuori il mondo nuovo del multimediale e della fruizione attraverso altri mezzi. Dai documentari di Sky Arte ai grandi balletti esteri live nei cinema, fino ad arrivare ai più rudimentali video di You Tube, perdiamo il polso di quanti siano gli spettatori reali dello spettacolo, più vicini  e a loro agio con gli schermi che con le storiche poltroncine rosse. Come porsi di fronte a questo nuovo pubblico? Quale ruolo giocano i cambiamenti sociali nella nostra percezione dello spettatore? Quale valore per lo spettacolo dal vivo in un contesto digitale?

Saranno presenti:

Silvia Mei // Università di Torino
Maddalena Giovannelli // Stratagemmi
Stefano Bottura // MiAmi
Valentina Falorni // IT Festival
Saul Beretta // Musicamorfosi
Tim Murck // Spektor

L’ingresso agli incontri presso la Fabbrica del Vapore è libero previa iscrizione

13 / 14  / 15 MAG.

Contatti

info@etreassociazione
+39 347 9009612

INCONTRI-ARTISTICO

Luoghi Comuni 2016MI.PIACE diventa un viaggio nella programmazione di Milano, non solo teatrale ma culturale in senso più ampio, un attraversamento di tutte le possibilità di qualità che la città già offre e che, col nascere di nuovi spazi e l’evolvere dei luoghi deputati, può regalare allo spettatore e agli operatori molte sorprese. Ogni partecipante al convegno riceverà, al momento della registrazione, una tessera che gli permetterà di accedere ad un prezzo agevolato alla proposta culturale delle realtà della città che hanno aderito alla convenzione con Associazione Etre, elencate di seguito